Orzo di primavera con asparagi


Orzo di primavera con asparagi


(da Mimma)


Ingredienti per 4 persone:
3 etti di orzo perlato, 1 mazzo di asparagi verdi da mezzo chilo, 1 cipolla, qualche fogliolina di basilico fresco, 4 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 etto di formaggio a fette, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 noce di burro (20 grammi), sale.


Preparazione:
Slegare il mazzo di asparagi, lavarli e pelare la parte finale del gambo con il pelapatate.
Riunirli nuovamente in un mazzo legandoli e mettendoli in piedi in un pentolino alto e stretto, con mezzo litro di acqua e farli cuocere per un quarto d'ora.
Al termine toglierli dall'acqua, tagliarli a metÓ altezza, tenere da parte le punte e tagliare a rondelle il resto.
Tritare la cipolla e rosolarla a fiamma bassa in una casseruola con l'olio. Aggiungere l'orzo e dopo qualche minuto gli asparagi a rondelle. Dopo qualche minuto versare il liquido di cottura degli asparagi e lasciar cuocere a fiamma media, aggiungendo un pizzico di sale e, man mano che si asciuga aggiungere un mestolo di acqua calda per volta (come per i risotti). Mescolare spesso e dopo 20 minuti di cottura dovrebbe essere pronto.
Aggiungere la noce di burro, il formaggio grattugiato e mescolare.
Distribuire l'orzo nei piatti singoli, suddividere le fette di formaggio a pezzetti, le punte degli asparagi tenute da parte e guarnire con il basilico tritato.



Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le nostre ricette nella tua casella di posta.



Scrivi il nome del tuo ingrediente per trovare la ricetta



Tutte le ricette presenti su questo sito possono essere utilizzate solo per scopi personali dai nostri visitatori. In nessun caso si pu˛ farne uso senza un nostro preventivo ed esplicito consenso per scopi di lucro, per la pubblicazione su altre pagine web o su editoriali, libri o giornali. Qualunque uso non autorizzato sarÓ perseguito secondo i termini di legge. Gli originali di tutte le foto sono conservati presso di noi e saranno utilizzati in sede di controversie per provarne la proprietÓ e l'esclusivo utilizzo.
Norme sulla privacy